21-01-2019 21-01-2019 Europe/Rome Florence + The Machine in concerto a Torino

Visite: 29 IL RITORNO PIÙ ATTESO DELL’ANNO PER L’ARTISTA CHE HA CREATO UN NUOVO MODO DI ESSERE ROCKSTAR I PRIMI Continua a leggere […]

Condividi su
Torino
  • Profilo

    IL RITORNO PIÙ ATTESO DELL’ANNO
    PER L’ARTISTA CHE HA CREATO
    UN NUOVO MODO DI ESSERE ROCKSTAR

    I PRIMI 3 ALBUM SUBITO ALLA #1 DELLA UK CHART

    TORNA CON UN NUOVO ALBUM
    HIGH AS HOPE,
    E UN NUOVO TOUR

    “PIÙ CHE UNO SHOW, UN’ ESPERIENZA SPIRITUALE A CUI ASSISTERE”

    FLORENCE + THE MACHINE
    +
    Special guest:
    YOUNG FATHERS

    “è in lei che risiede l’eredità di una iconografia femminile credibile
    nel panorama musicale odierno“ Rolling Stone

    “Il suo contagioso entusiasmo e la totale libertà sul palco di fronte a migliaia di persone che la adorano rendono molto di più della semplice riproduzione dell’album: sono pura estasi”

    18 MARZO 2019
    TORINO @ PALA ALPITOUR
    PREZZI BIGLIETTI
    PARTERRE: EURO 45,00 + DIRITTI DI PREVENDITA
    PRIMO ANELLO NUMERATO: EURO 52,00 + DIRITTI DI PREVENDITA
    SECONDO ANELLO LATERALE NUMERATO: 43,00 + DIRITTI DI PREVENDITA
    SECONDO ANELLO FRONTALE NUMERATO: EURO 37,00 + DIRITTI DI PREVENDITA

    NEI PREZZI DEI BIGLIETTI È INCLUSO 1,00 € DI CHARITY I CUI RICAVATI SARANNO DEVOLUTI
    A MEDICI SENZA FRONTIERE

    Biglietti in vendita qui: hyperurl.co/FM_tickets

    Sarà possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per persona.
    I biglietti saranno nominativi per ordine d’acquisto.
    Il nome intestatario dell’ordine, fornito in fase di registrazione sul sito, verrà riportato sui bi-glietti acquistati. L’intestatario dell’ordine dovrà presentarsi ai cancelli con il biglietto ed il proprio documento d’identità valido (no fotocopie). In caso di acquisto multiplo tutti i biglietti riporteranno il nominativo dell’intestatario dell’ordine, il quale dovrà presentarsi ai cancelli in-sieme alle altre persone destinatarie dei biglietti riportanti il suo nome ed essere uno dei par-tecipanti all’evento.

    L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

    Florence + The Machine torna dal vivo in Italia per due date uniche, il 17 marzo all’Unipol Are-na di Bologna e il 18 al Pala Alpitour di Torino. Due eventi imperdibili per tutto il pubblico ita-liano per assistere alla straordinaria energia live dell’Artista, l’unica che ha creato un nuovo modo di essere ROCKSTAR.

    Sul palco Florence porterà insieme ai suoi grandi successi anche i brani del nuovo album “HIGH AS HOPE”, in uscita il prossimo 29 giugno su etichetta Virgin EMI. Ad anticipare la pubblicazione il singolo inedito “HUNGER”, brano dall’11 maggio in radio.

    In “Hunger” l’artista trova perfetto equilibrio tra l’intimità e l’onesta dei suoi testi, ai quali si aggiunge un grande senso di condivisione e gioia.
    “Questa canzone racconta come cerchiamo l’amore in posti dove probabilmente non do-vremmo farlo e di come per sentirci meno soli a volte finiamo ancora più isolati.
    Credo di essermi messa più a nudo ed essermi resa più vulnerabile in questa canzone per inco-raggiare i rapporti, perché forse ci sono molte più persone che si sentono in questo modo an-che se lo ammettono con difficoltà”.

    “Hunger” è una sorprendente introduzione al quarto album di Florence + the Machine “HIGH AS HOPE”, album che si avventura da un lato verso un nuovo territorio e dall’altro torna verso le sue radici. Florence ha iniziato a scrivere questo disco (che è anche il primo che lei ha uffi-cialmente coprodotto) da sola nel Sud di Londra, pedalando ogni giorno verso lo studio di Pec-kham. Ha poi portato le canzoni a Los Angeles con il suo amico e coproduttore Emile Haynie, aprendole a collaborazioni con Kamasi Washington, Sampha, Tobias Jesso Jr, Kelsey Lu e Jamie xx. Florence ha poi mixato il disco a New York dove la quotidiana e rassicurante vista dell’iconico skyline, spesso in contrasto con il caos del mondo, ha ispirato il titolo del disco.

    Quello che emerge in “HIGH AS HOPE” è il suono di un artista che sembra, oggi più che mai, molto più sicura di se stessa. Florence racconta della sua adolescenza e dei suoi vent’anni in una rinnovata prospettiva, più matura: crescere nel sud di Londra, la famiglia, i rapporti, l’arte, se stessa. Forse per la prima volta “HIGH AS HOPE” è un album al tempo stesso intimo ed epi-co, con un suono più misurato. “C’è molto amore in questo disco, anche solitudine, ma più amore”.

    Un album che è anche un esplicito tributo a Patti Smith ed è … la pura espressione di chi sono io ora, come artista, con onestà.
    E’ l’inizio di un lungo viaggio che porterà Florence in concerto la prossima primavera in Italia.

    Radio Ufficiale:
    Virgin Radio
    www.virginradio.it

    info:
    www.livenation.it

    Condividi su
  • Foto